SHILO

PER PROVARE LA CUCINA KOSHER
A SAMPLE OF KOSHER COOKING

Carciofo alla giudia
Jewish style artichokes

Ingredienti / Ingredients

Per 4 persone

4 carciofi romaneschi teneri
 Olio extravergine d’oliva q.b.
 1 limone
 Sale e pepe q.b.

Serves 4
4 Roman artichokes
 Extra virgin olive oil
 1 lemon
 Salt and pepper

Preparazione / Preparation

Togliere le foglie più dure dei carciofi e, dall’esterno verso l'interno, con un coltellino a lama curva eliminare la parte viola delle foglie e quella coriacea del gambo. Immergere i carciofi in una bacinella con acqua acidulata, per 10 minuti; scolarli, asciugarli e batterli l'uno contro l'altro per far aprire le foglie. Scaldare abbondante olio che ricopra i carciofi e immergerli quando è caldo (150° circa) per 10-15 minuti. Durante la cottura, aprirli delicatamente aiutandosi con due forchette. Scolarli e farli raffreddare capovolti per 20 minuti. Spruzzare le foglie con acqua fredda, quindi immergerli di nuovo nell'olio, a 170° per 1 minuto. Farli asciugare su carta assorbente. Spolverare con sale e pepe.

Remove the tough outer leaves of the artichokes and, working in a circle from the outside to the inside using a knife with a curved blade,eliminate the purple part of the leaves and the leathery outer part of the stem. Immerse the artichokes in a basin of water mixed with a little lemon juice for 10 minutes; drain and dry them and knock them one against the other to open the leaves.Heat enough oil to cover the artichokes and when it is hot (c. 150°), immerse them in the oil for 10-15 minutes. While they are cooking, open them carefully using two forks. Drain the artichokes and set them to cool, stem up, for 20 minutes. Sprinkle the leaves with cold water and then put them back in the hot oil (170°) for one minute. Set them on paper towels to dry. Sprinkle with salt and pepper.

Download in PDF

Download BROCHURE in formato: ".pdf"
   (5,7 Mb - 5.700 Kb)
Download PROGRAMMA in formato: ".pdf"
   (0,5 Mb - 500 Kb)



Per saperne di più

image Con il termine baccalà si indica il merluzzo bianco (Gadus morhua) conservato sotto sale. La salagione è una procedura che consente...
 
image La storia di questo dolce è piuttosto dubbia. Il termine Beridde, in giudaico-romanesco, significa “patto”. Può riferirsi sia al patto...
 
image Il carciofo romanesco è una pianta erbacea poliennale, provvista di rizoma sotterraneo, dalle cui gemme si sviluppano fusti ramificati...